Apple: entro l'anno quattro nuovi dispositivi ''low cost'' a prezzi mai visti

L'azienda di Cupertino sembra voler andare in controtendenza a quello che ha sempre fatto ossia tenere alti i prezzi dei propri dispositivi. Le ultime indiscrezioni parlano vince dell'arrivo di quattro nuovi dispositivi che abbasseranno e di molto i prezzi

Apple è pronta a rivoluzionare non solo il mondo degli smartphone o dei laptop ma anche quello dei prezzi. Dopo aver venduto il telefono più costoso tra i big del mercato mobile ecco che le ultime indiscrezioni parlano della possibilità che l'azienda di Cupertino sia pronta a sorprendere tutti con quattro nuovi dispositivi questa volta a prezzi "low cost" come mai Apple stessa ha fatto.

Le indiscrezioni parlano innanzitutto del nuovo MacBook Air che Apple sembra pronta ad introdurre sul mercato per permettere un cambio importante generazionale al laptop che ormai da tempo è presente sul catalogo Apple ma che continua a risultare un pezzo forte nelle vendite. In tal caso il cambiamento potrebbe risultare estetico con un upgrade stilistico capace di posizionare l'Air sullo stesso gradino degli ultimi MacBook ma mantenendo un prezzo più basso rispetto agli altri visto che si parlerebbe addirittura di 799/899 dollari.

 

Novità in arrivo anche per lo smart speaker HomePod entrato sul mercato solo da poche settimane, e non in tutto il mondo. In questo caso le indiscrezioni segnalano la possibilità che Apple possa introdurre una versione "Mini" di questo accessorio capace di ridurre le dimensioni e dunque anche la portabilità ma soprattutto il prezzo di listino che potrebbe addirittura scendere sul range dei 150/200 dollari. Palese la volontà in questo caso da parte di Apple di confrontarsi con i vari Google Home Mini ma anche con i diversi speaker di Amazon.

A tutto questo si aggiungono le voci sull'arrivo di un nuovo iPad da soli 259 dollari. Un prezzo decisamente interessante e che in tal caso mai sarebbe stato proposto da Apple su di un proprio tablet di nuova generazione. In tal caso sembra che anche in questo economico device l'azienda di Cupertino possa introdurre il sistema di sblocco con riconoscimento facciale Face ID eliminando completamente anche sui tablet il pulsante Home con Touch ID connesso.

Infine l'ultimo prodotto che l'azienda dovrebbe presentare entro la fine dell'anno è il tanto chiacchierato iPhone "low cost" ossia un iPhone con le stesse ipotetiche sembianze dell'attuale iPhone X ma con display LCD da 6.1 pollici, chiaramente borderless, ma con la presenza di Face ID e soprattutto un prezzo contenuto di 649/749 dollari.

 

Fonte: https://www.hwupgrade.it