Chrome supportato su Windows 7 almeno fino al 2021: Google promette fedeltà al vecchio SO

Google ha dichiarato che continuerà a supportare il browser Chrome su Windows 7 per almeno 18 mesi dopo il termine del supporto ufficiale del sistema operativo

A partire dal 14 gennaio Windows 7 non sarà più supportato. Il vecchio sistema operativo di Microsoft è ancora oggi parecchio diffuso in tutto il mondo, ma ben presto potrebbe essere aperto a vulnerabilità di ogni tipo, così come le app di terze parti potrebbero smettere di essere supportate o di funzionare in maniera corretta. Fra queste anche il browser più diffuso al mondo, Chrome, ed è per questo che la stessa Google ne ha parlato nelle scorse ore.

Nel corso del fine settimana l'azienda di Mountain View ha annunciato i propri piani in relazione al supporto di Chrome per Windows 7 nel corso del prossimo futuro. In breve, Google continuerà a supportare il browser sul vecchio sistema operativo per almeno 18 mesi dopo il termine del supporto di quest'ultimo: questo significa che Chrome riceverà aggiornamenti sia con feature sia di sicurezza fino ad almeno il 15 Luglio 2021.

Nel post pubblicato il 9 gennaio 2020 Google ha specificato quali saranno i vantaggi che avranno utenti e - soprattutto - aziende in seguito a questa scelta: prima di tutto la sicurezza, un browser aggiornato e supportato è sicuro, un browser che invece non viene più aggiornato potrebbe essere soggetto a vulnerabilità non ancora scoperte e che non verranno affrotnate. Inoltre, una versione di Chrome aggiornata funzionerà in maniera corretta su Windows 7, e si sincronizzerà senza problemi anche con le installazioni su altri SO.

Quello di Google è un annuncio che molti stavano aspettando, anche da chi vorrebbe utilizzare la nuova variante del browser Microsoft Edge basata su Chromium. Se Chrome verrà supportato fino al 2021 significa che anche il browser open-source Chromium lo sarà, e probabilmente anche Edge dovrebbe funzionare correttamente su Windows 7. Del resto Microsoft continuerà ad aggiornare Windows 7 attraverso gli Extended Security Update, per tutti coloro che sono disposti a pagare per gli ultimi aggiornamenti sul vecchio SO.

Molte aziende che parteciperanno al programma avranno probabilmente bisogno di un browser funzionante, supportato e con gli ultimi aggiornamenti, e non avrebbe senso da parte di Microsoft non fornirne uno al passo coi tempi per gli utenti Windows 7.

 

 

Fonte: https://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/chrome-supportato-su-windows-7-almeno-fino-al-2021-google-promette-fedelta-al-vecchio-so_86443.html