Microsoft apre la piattaforma Windows Holographic

Ai partner per realizzare dispositivi con 'mixed reality'

Microsoft apre la sua piattaforma Windows Holographic a tutti i suoi partner con l'obiettivo di permettere la realizzazione di dispositivi ed accessori dedicati alla 'mixed-reality', cioè che interagiscono sia con la realtà aumentata sia con la realtà virtuale. L'annuncio è stato ufficializzato al Computex 2016, la fiera dell'hi-tech in corso a Taipei.

Windows Holographic è la piattaforma disponibile sul visore Microsoft HoloLens: dispone di un sistema e un'interfaccia utente olografici, perception API e servizi di Xbox Live. La distribuzione di Microsoft HoloLens è iniziata a marzo e da allora sono diverse realtà, dalla Nasa a Volvo, che stanno usando la mixed reality, spiega Microsoft.

Tra i partner che per primi accederanno alla nuova piattaforma Windows Holographic ci sono Asus, Intel, Amd, Qualcomm, Htc, Acer, CyberPowerPC, Dell, Falcon Northwest, HP, iBuyPower, Lenovo, MSI e tanti altri.

Durante il suo keynote Nick Parker, Vice Presidente corporate divisione OEM, ha sottolineato che Microsoft ha lavorato a stretto contatto con i produttori di pc e ha evidenziato le tecnologie innovative in termini di hardware, dai pc stessi alle console passando per l'Internet delle cose.