Windows 10, aggiornate tutte le versioni supportate: ecco le novità del Patch Tuesday

Microsoft ha rilasciato i più recenti fix di sicurezza su tutte le versioni supportate di Windows 10. Ecco quali sono le novità del Patch Tuesday di Settembre

Microsoft ha appena rilasciato i nuovi aggiornamenti relativi al Patch Tuesday di Settembre che, come di consueto, cade durante il secondo martedì di ogni mese. Tutte le versioni supportate del sistema operativo sono state aggiornate con patch qualitative, quindi senza introdurre nuove funzionalità ma ottimizzando le prestazioni e sistemando eventuali vulnerabilità o bug presenti nel codice.

 

Si aggiorna naturalmente Windows 10 May 2019 Update (1903), l'ultima versione del SO, correggendo alcune problematiche emerse durante l'installazione degli ultimi aggiornamenti opzionali. Ne avevamo parlato qui. Per quanto riguarda l'ultima versione di Windows 10 disponibile al pubblico, la nuova build appena rilasciata è la 18362.356 (KB4515384), e introduce miglioramenti sulla sicurezza anche su Internet Explorer e Microsoft Edge.

Qui di seguito le novità, così come riportate da Microsoft sul changelog ufficiale in lingua inglese:

  • Provides protections against a new subclass of speculative execution side-channel vulnerabilities, known as Microarchitectural Data Sampling, for 32-Bit (x86) versions of Windows (CVE-2019-11091, CVE-2018-12126, CVE-2018-12127, CVE-2018-12130). Use the registry settings as described in the Windows Client and Windows Server articles. (These registry settings are enabled by default for Windows Client OS editions and Windows Server OS editions.)
  • Addresses an issue that causes high CPU usage from SearchUI.exe for a small number of users. This issue only occurs on devices that have disabled searching the web using Windows Desktop Search.
  • Security updates to Microsoft Edge, Internet Explorer, Microsoft Scripting Engine, Windows App Platform and Frameworks, Windows Input and Composition, Windows Media, Windows Fundamentals, Windows Authentication, Windows Cryptography, Windows Datacenter Networking, Windows Storage and Filesystems, Windows Wireless Networking, the Microsoft JET Database Engine, Windows Kernel, Windows Virtualization, and Windows Server.

 

 Non sono tante le novità ma, come avviene ormai sempre più spesso, il grosso dei fix viene rilasciato durante gli update opzionali (che non hanno una data fissa). Microsoft ha rilasciato patch anche per Windows 10 October Update (1809) e April 2018 Update (1803). Ricordiamo, inoltre, che quest'ultima versione raggiungerà la fine del supporto per gli utenti Home e Pro dopo il mese di novembre e Microsoft forzerà l'installazione della 1903 su tutte le macchine compatibili. Per i canali Enterprise ed Education, invece, sono adesso disponibili le nuove patch anche sulle versioni 1709, 1703 e 1607.

L'installazione delle patch avviene di default automaticamente su tutti i sistemi supportati, tuttavia chi volesse forzarla può farlo in maniera semplice alla pagina Windows Update nelle Impostazioni di Windows 10.

 

Fonte: https://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/windows-10-aggiornate-tutte-le-versioni-supportate-ecco-le-novita-del-patch-tuesday_84354.html